Nuovi obiettivi Sigma per Mirrorless in arrivo

La popolare serie di lenti Art di Sigma viene revisionata per le fotocamere mirrorless. Giovedì 11 luglio Sigma ha presentato tre nuovi obiettivi di una nuova serie per fotocamere full-frame mirrorless, tra cui il luminosissimo 35mm F1.2 DG DN Art. La nuova serie, che include anche il Sigma 45mm F2.8 DG DN Contemporary e 14-24mm F2.8 DG DN Art, è stata progettata per i corpi L-Mount e Sony E-Mount, compresa la fotocamera Fp Sigma.

Sigma afferma che la nuova linea è stata progettata per offrire ai fotografi più opzioni ottiche con un migliore mix di prestazioni e funzionalità rispetto all’utilizzo di sistemi di fotocamere multiple. Mentre la serie è nuova, gli obiettivi full-frame utilizzeranno le stesse denominazioni Art, Contemporary e Sports delle opzioni di obiettivi esistenti dell’azienda. Poiché la serie è progettata specificamente per i tipi di fotocamere senza specchio, gli obiettivi tendono ad essere più piccoli degli altri obiettivi Art dell’azienda.

L’apertura luminosa del 35 mm è abbinata a lenti asferiche e rivestimenti antiriflesso per fornire immagini di alta qualità anche quando si scatta a grande apertura, afferma l’azienda.

Inoltre il design dell’obiettivo – che utilizza 17 elementi in 12 gruppi – è progettato per l’accoppiamento con corpi macchina ad alta risoluzione, per catturare immagini oltre i 50 megapixel. L’obiettivo utilizza anche la correzione della distorsione all’interno della fotocamera, mentre l’ottica stessa aiuta a combattere l’aberrazione. Queste ottiche sono regolate utilizzando un motore Hyper Sonic per l’autofocus.

Il corpo dell’obiettivo ospita anche un pulsante di blocco della messa a fuoco automatica, una ghiera di apertura del diaframma de-click e una ghiera di messa a fuoco per la messa a fuoco manuale.

Il Sigma 14-24mm F2.8 DG DN è stato progettato per l’astrofotografia e altri scatti grandangolari in condizioni di scarsa illuminazione. Sigma dice che l’obiettivo di nuova concezione utilizza ottiche progettate per sopprimere le distorsioni che creano problemi con l’astrofotografia, tra cui l’aberrazione cromatica e il riflesso di coma. L’obiettivo offre una risoluzione uniforme anche ai bordi del telaio ed è stato progettato per gestire meglio la retroilluminazione.

L’obiettivo utilizza un silenzioso motore passo-passo con messa a fuoco automatica e offre anche una modalità di messa a fuoco manuale a tempo pieno.

A completare il trio di nuovi obiettivi, il Sigma 45mm F2.8 è stato progettato per combinare dimensioni compatte e prestazioni, pesando 212 gramm e misurando meno di 7 centimetri di lunghezza. L’obiettivo è progettato per scatti morbidi e più nitidi, utilizza un motore passo-passo per l’autofocus che dovrebbe funzionare anche per il video, così come il rilevamento facciale e il rilevamento degli occhi. All’esterno, la lente è sigillata alle intemperie e utilizza una struttura metallica per diverse parti principali.

Le due lenti a focale fissa saranno disponibili questo mese, mentre il 14-24mm è previsto per un arrivo in agosto. Sigma non ha ancora condiviso i dettagli sui prezzi dei nuovi obiettivi.

La nuova serie arriva dopo che Sigma ha unito le forze con Leica e Panasonic per creare la L-Mount Alliance creando un sistema di montaggio full-frame che attraversa più marche. All’inizio di quest’anno, Sigma ha annunciato che 11 obiettivi Art esistenti saranno disponibili nel nuovo attacco.