“The Homo Sapiens” , progetto culturale ed antropologico presso il Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma

Presso il Museo d’Arte Cinese ed etnografico di Parma, dal 15 Ottobre scorso e sino a all’8 Marzo 2022 sono esposte venti opere fotografiche di grandi dimensioni del fotografo Arturo Delle Donne. Si tratta di alcune delle ottanta immagini sinora realizzate dall’autore per un lavoro che ancora in costruzione: “The Homo Sapiens”. Il progetto, fotografico…

Continua a leggere
“Non chiamatemi Maestro”, la mostra fotografica dedicata a Ferdinando Scianna, presso STILL Fotografia, Milano

Ieri, 26 Ottobre, ha inaugurato a Milano, presso il prestigioso spazio STILL fotografia di via Zamenhof, 11, la mostra “Non chiamatemi maestro” di Ferdinando Scianna, in programma da oggi 27 Ottobre fino al 16 Gennaio 2022. Appese ai muri delle luminose sale della galleria è possibile ammirare 50 immagini del grande fotografo contemporaneo, primo membro italiano della…

Continua a leggere
Al via l’ottava edizione del Trieste Photo Days

È all’ottava edizione il Festival Internazionale della Fotografia Urbana, Trieste Photo Days, a Trieste. Nei principali luoghi di cultura della città friulana (quali il Museo Sartorio, il Museo d’Arte Orientale, la Biblioteca statale Stelio Crise, la Sala Xenia, la Sala Fittke, l’Accademia Scaglia, la stazione Rogers e la Stazione Centrale), il 28 Ottobre si apre…

Continua a leggere
Innamorarsi di un fantasma

In Vertigo (A. Hitchcock , 1958) il protagonista è Scottie, un ex poliziotto che soffre di vertigini e che ha avuto l’incarico di seguire e vegliare su Madelaine, una donna vittima di una strana ossessione: s’identifica con la bisnonna materna, Carlotta Valdes, che morì suicida a 26 anni a seguito di un trauma profondo. Madelaine…

Continua a leggere
Arte, resistenza ed empatia. Il caso di Claude Cahun e Marcel Moore

Claude Cahun e Marcel Moore sono gli pseudonimi scelti rispettivamente da Lucy Schwob e Suzanne Malherbe, due artiste francesi nate alla fine del 1800, compagne di vita e famose come fotografe, scrittrici, o illustratrici nell’ambiente surrealista parigino degli anni ’20. Lucy conosce Suzanne appena quindicenne, quando il padre sposa la madre di Suzanne; le due…

Continua a leggere
Man Ray. Kiki e Lee

“Dipingo quello che non può essere fotografato.Fotografo quello che non voglio dipingere.Dipingo l’invisibile. Fotografo il visibile”. Man Ray Questi quattro versi, scritti da Man Ray in occasione di una mostra tenutasi presso la galleria Il Fauno di Torino nell’aprile del 1974, sottolineano non solo il diverso compito che l’artista americano assegna alla fotografia (cogliere il…

Continua a leggere
Il metro più lungo
Retrospettive

Mae La, Thailandia Ci sono tanti posti intorno al mondo, ma non tutti hanno lo stesso significato per noi. Questo è il caso della storia che vi sto per raccontare. Un posto, che forse non esiste, o meglio, che non dovrebbe esistere. Sarebbe più corretto chiamarlo un “non luogo”, perché la sua esistenza non è…

Continua a leggere
La via in cui non siamo

La prima volta che lessi Diario del ladro (1949) di Jean Genet rimasi profondamente colpito perché era come se la scrittura e i temi raccontati procedessero su strade completamente diverse, anzi ad essere più precisi sembravano opporsi radicalmente. La prosa era estremamente complessa e raffinata, mentre le storie che si avvicendavano parlavano di furti, carcerazioni,…

Continua a leggere