“Diari del respiro” di Gigi Viglione in mostra a Pozzuoli

Oggi 25 marzo ha inaugurato a Pozzuoli la mostra “Diari del Respiro” di Gigi Viglione all’interno della rassegna fotografica “Fotoart in Garage 2022” e a cura di Gianni Biccari.

Il racconto dell’autore ha come protagonista il movimento del respiro: quello spezzato dell’esperienza della pandemia, quello trattenuto del disorientamento e della paura e quello liberato dell’osservazione e della contemplazione. 

Le immagini in mostra costituiscono un vero e proprio archivio di appunti fotografici, raccolto da Viglione negli ultimi due anni. 

Le fotografie, alcune delle quali presentate a coppie (che l’autore definisce “dilogie”), rimandano all’atto dell’inspirazione-espirazione e scandiscono il ritmo della narrazione completandosi a vicenda per assonanza compositiva o musicale. I singoli scatti, invece, si inseriscono in questa struttura generando un’unica descrizione finale di grande dinamismo.  

©Gigi Viglione
©Gigi Viglione
©Gigi Viglione

I tempi narrativi di questo diario sono cinque: “Quattro Dilogie sull’amore e il tempo” con immagini ispirate alla natura e alla vita; “Finestre” e “Silenzi” ci trasportano invece nei luoghi della solitudine, nei tempi dell’attesa, nei vuoti della città.  “Esercizi” invita a lavorare sul respiro consapevole attraverso l’uso dell’astrazione e, infine, “Tre dilogie sulla città” è dedicato a Napoli, alla sua memoria storica, con immagini in equilibrio tra il buio e la luce, il basso e l’alto e che si conclude con l’abbandonarsi all’anima salvifica di questa città. 

Valeria Valli

Quando: da venerdì  25 marzo a venerdì  8 aprile 2022. Lun-ven 10-13/ 16.30-21, sab 10-13, dom.  chiuso.

Dove: Art Garage, Pozzuoli (Na), Parco Bignardi 21

Quanto: ingresso libero

Web: www.gigiviglione.com