FOTOGRAFIA E INDUSTRIA TRA STORIA E CONTEMPORANEITA’, MEMORIA E DIVULGAZIONE. L’archivio storico di Fondazione Dalmine per una cultura d’impresa

La fotografia ha moltissime sfaccettature che le permettono di veicolare i messaggi più diversi, ma raramente viene considerata nella sua veste di documento storico, con il suo importantissimo valore di memoria, in grado di testimoniare le trasformazioni nel tempo di edifici, territori e paesaggi, soprattutto in contesti industriali dove i cambiamenti sono spesso più rapidi.…

Continua a leggere
Intervista a Kunio Aoyama – General Manager of FEIE EU Division

Nel 2023, Fujifilm non prevede fotocamere monocromatiche e considera l’idea di un modello ibrido manuale-digitale. La partnership con la World Press Photo Foundation punta a sostenere la cultura fotografica. Aoyama di Fujifilm sottolinea il focus sul miglioramento della fotografia, non solo sulle fotocamere. Le fotocamere Instax hanno successo per l’innovazione costante, anche se basate su una tecnologia più vecchia.

Continua a leggere
Szabina Németh – La forza della delicatezza
Interviste

Negli ultimi anni abbiamo avuto modo di conoscere personalmente Szabina Németh, una giovane fotografa ungherese che ha girato il mondo e si è fermata a lungo anche nel nostro paese. La sua fotografia è delicata, intima, personale ma anche collegata al soggetto, alla sua storia ed alle sue emozioni. Gran parte della sua produzione si…

Continua a leggere
BIG EVENT: l’intervista a Loredana De Pace
Interviste

In occasione della Fiera mercato della fotografia BIG EVENT, abbiamo avuto il piacere e l’onore di intervistare Loredana De Pace, nota curatrice e giornalista italiana e Culture & Communication Manager dell’evento. Scopriremo insieme a lei cosa significhi un appuntamento del genere e quanta attenzione è stata data ai tanti significati collaterali del “vivere la fotografia”.…

Continua a leggere
Scomodi dialoghi. Intervista a Davies Zambotti

Davies Zambotti, regista e fotografa, incentra la sua poetica sullo stato d’animo interiore, la distanza, il silenzio, l’ombra, la memoria e le dissonanze, voci che arrivano da lontano e rimangono impresse nei suoi scatti. Nella sua continua ricerca di un invisibile e impossibile “certezza” umana, rovista fra le fessure del quotidiano cercando di portare a…

Continua a leggere
ARCHITETTURA E FOTOGRAFIA: TARANTO. I PAESAGGI INTORNO ALLA FABBRICA. Intervista a Vito Leone

Quando si parla di periferie non si può dimenticare lo stretto rapporto che talvolta lega questi luoghi a una fabbrica di cui essi sono frutto, “costola” appositamente creata (o trasformata) per offrire una casa ai lavoratori. Questo è quello che è avvenuto a Taranto, dove la fabbrica è l’ILVA (in origine Italsider), una delle più…

Continua a leggere
Fotografare la guerra del Vietnam, la Formula Uno e… qualche ragazza nuda. Intervista a Guido Alberto Rossi
Interviste

Terza puntata della nostra esplorazione sulla trasformazione del mestiere del fotografo: come si scattava alla fine del secolo scorso? Dopo avere ripercorso le trasformazioni del lavoro del fotografo negli ultimi vent’anni ed ipotizzato che cosa ci attende nel futuro, in questo articolo voglio andare più indietro nel tempo ed esplorare com’era la nostra professione qualche…

Continua a leggere
Dead End: A New Border Narrative. Le complessità del confine nel libro di Nicola Moscelli

Da sempre la fotografia ha fra le proprie qualità quella di innescare una certa curiosità per il fatto ripreso nel riquadro, far nascere domande ed avviare delle indagini più o meno approfondite. Succede soprattutto con le fotografie scattate da altri. E se questi “altri” fossero le Google Car, quelle strambe auto allestite con molteplici fotocamere…

Continua a leggere
Celebrate la fotografia con una stampa! Intervista a Felice Ucchino

Sulle pagine di Discorsi Fotografici ciclicamente affrontiamo il tema della stampa fotografica, perché fermamente convinti che la fotografia debba ritenersi tale e compiuta esclusivamente nella sua forma materica e cioè su un supporto.  Anche in era digitale, soprattutto in era digitale.  Come sappiamo, l’ultimo ventennio ha visto crescere vertiginosamente la produzione fotografica, resa agevole dalla…

Continua a leggere
OASIS PHOTO CONTEST ROERO 2023. FUJIFILM ITALIA regala l’emozione delle immagini stampate

Nel famoso articolo dedicato alla fotografia contenuto nel Salon del 1859, Baudelaire non faceva segreto del suo disprezzo per la nuova moda che stava prendendo piede: la fotografia. Per la sua facilità di rappresentare la realtà, il poeta francese si lamentava del pubblico dei suoi tempi che di fatto aveva rinunciato al Bello, per dedicarsi…

Continua a leggere