COTM2019. Il rapporto tra gli esseri umani e il paesaggio

Il più allarmante assalto, fra tutti quelli sferrati dall’uomo contro l’ambiente, è la contaminazione dell’aria, del suolo, dei fiumi e dei mari con sostanze nocive e talvolta mortali. (Rachel Carson, Primavera Silenziosa, p. 26 – 1999) Questo passaggio del famoso libro di Rachel Carson, di grandissima attualità, sebbene siano passati quasi sessanta anni dalla pubblicazione;…

Continua a leggere
Fanzine Scarfès – Self-harming in Morocco. Un reportage di Giuseppe Andretta

Giuseppe Andretta è innanzi tutto un consulente della gestione del colore e stampa digitale, quella figura professionale necessaria a chi ha bisogno di profilare un apparecchio affinché i colori di una immagine vengano rappresentanti perfettamente su qualsiasi periferica, compresi anche i supporti trasparenti. È anche un istruttore dei noti software Adobe: Lightroom e Photoshop, quindi…

Continua a leggere
Il futuro della storia. Fujifilm GFX 100

Il 26 giugno, in una caldissima giornata, particolarmente afosa, a Milano, Fujifilm ha presentato ufficialmente alla stampa di settore la GFX 100. Considerarla una macchina fotografica è riduttivo, perché l’impegno e le risorse investite nella progettazione e nella produzione di questo oggetto raccontano una storia diversa. Per comprendere a pieno il grande risultato ottenuto da…

Continua a leggere
La fotografia social è come il Karaoke

I social permettono a tutti di esprimersi, di farlo con le parole, le immagini, i video, gli audio. Non necessita di un particolare luogo, di una architettura di effetto, di sofisticati accorgimenti; ogni persona nella propria intimità, isolando la propria attenzione alla realtà circostante, può immergersi nel mondo sociale, dove è finalmente possibile simulare esperienze…

Continua a leggere
Intervista a Corrado Tria

La prima macchina fotografica. Quando hai iniziato a scrivere la tua personale storia della fotografia, quando la decisione di essere un professionista? La prima macchina fotografica mi era stata donata da mio padre nel periodo delle scuole superiori ma l’attrazione per la fotografia è nata in me ben prima, sostanzialmente, per due motivi: il primo…

Continua a leggere
Roma nella camera oscura

A dispetto degli innumerevoli problemi che la cronaca quotidiana registra, Roma può vantare un’offerta culturale straordinariamente grande e irresistibile, tanto per le mostre permanenti, quanto per quelle temporanee, sia per i romani, sia per il resto del mondo. Il valore dei contenuti è accresciuto da allestimenti ben curati, da percorsi apprezzabili, da luoghi unici. È…

Continua a leggere
Mondo Perduto. Fotografie 1954-1968

C’era una volta un fotogiornalismo che si occupava di grandi avvenimenti, dalla politica allo sport, di cronaca, ma anche di artisti, letterati, intellettuali, poeti, attori e musicisti; c’era la moda, come la gente comune, le tradizioni, il lavoro, le vacanze. Era un fotogiornalismo che trovava il giusto spazio in un giornalismo appassionato, vivace, raffinato, ispirato,…

Continua a leggere
Che fine ha fatto il fotografo?

Accade sempre più spesso, anzi ha proprio l’aspetto di una vera e propria tendenza, quella di vedere una fotografia associata a un brand. Sfogliando una rivista si scopre che un grande fotografo, apprezzato dalla critica e dal pubblico, ottiene le sue suggestive immagini grazie all’utilizzo, riportando con caratteri sufficientemente grandi, della marca che realizza la…

Continua a leggere