Covid Bar

Tra le tante facce irriconoscibili dell’Italia attaccata dal corona virus ci sono i bar chiusi. Locali che, nello stile di vita proprio del nostro Paese, rappresentano tra le massime espressioni di socialità e di aggregazione. Solitamente luoghi vivaci e piacevolmente rumorosi, colpiscono per il loro stato di sospensione, che non è di abbandono.

Nel periodo di forzata inattività a causa della diffusione del Covid, i bar sono stati chiusi, ma lasciati in ordine e ben custoditi. Hanno così vissuto in perfetta simbiosi con la città vuota e silenziosa. 

Questa serie fotografica è stata realizzata nei giorni tra il 16 e il 18 marzo 2020 a Montecatini Terme. Un piccolo comune italiano, ma con una grande cultura e tradizione alberghiera e di ristorazione, dove la qualità del servizio e l’estetica dei bar è mediamente alta. 

Reportage di Andrea Falcon

©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon
©Andrea Falcon